Cronaca

Default dell’Argentina, soddisfazione di Adusbef per una sentenza emessa dal tribunale di Bari

domenica 3 aprile 2016
L’associazione dei consumatori palude a una sentenza che ha consentito la condanna di alcune banche.

“A 15 anni dal default della Repubblica Argentina che colpì circa 450mila  risparmiatori italiani per un valore di 14 miliardi di dollari, gli avvocati Adusbef continuano a ottenere sentenze di condanna delle banche", riporta una nota diffusa dall'associazione dei consumatori.

Il riferimento è non solo a una sentenza del tribunale di Venezia ma anche a una emessa dal tribunale di Bari “che oltre a far condannare la banca a risarcire 123mila euro dell'intero capitale investito, ha lasciato all'utente anche gli interessi (cedole) incassati”.

"Le migliaia di cause imbastite dall'Adusbef dal 2002 ad oggi contro le banche, che avevano appioppato bond argentini, molti dei quali in contropartita diretta - ossia direttamente dal portafoglio delle banche a riprova di comportamenti dolosi, sono state vinte al  95per cento”,  sostengono dall’associazione.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
02/08/2018
 A Barletta, la Polizia di Stato ha colto in flagranza ...
Cronaca
31/07/2018
 Tre arresti e due denunce a piede libero della Polizia di Stato a Barletta: ...
Cronaca
30/07/2018
La Polizia di Stato, ha arrestato a Barletta due cittadini extracomunitari Jallow ...
Cronaca
26/07/2018
La Polizia di Stato a Barletta ha arrestato Corvasce Remo, 21enne barlettano, e ha ...