Cronaca

Margherita di Savoia, la gara di calcio a 5 femminile finisce con l'aggressione agli arbitri

martedì 5 aprile 2016
Ziri e Chiariello della sezione di Barletta sono stati colpiti con calci e pugni dagli ultrà della squadra femminile di calcio a 5.

«Non è tollerabile che nel 2016 si verifichino ancora degli episodi di tale brutalità  ed efferatezza  che sono il segno di una mancanza di etica sociale e non soltanto sportiva».  Savino Filannino, presidente della sezione di Barletta dell’Associaizone nazionale arbitri è netto quando commenta l’aggressione ai danni di due arbitri avvenuta dopo la gara di calcio a 5 femminile tra Salinis e Futsal Portos che si è disputata domenica scorsa nel palazzetto dello sport di Margherita di Savoia.

Subito dopo il fischio finale alcuni tifosi della squadra padrona di casa – che ha incassato una sonora sconfitta - hanno invaso il campo e hanno aggredito Raffaele Ziri e Ruggiero Chiariello, arbitri della sezione di Barletta. Per i due direttori di gara sono state necessarie le cure dei medici del pronto soccorso di ospedale di Barletta: le contusioni e le lievi ferite causate dai violenti tifosi, guariranno in pochi giorni.

A scatenare la fuoria sugli spalti sarebbe stata prima l’espulsione dell’allenatore della Salinis - Vito D’Ambrosio -  e poi un calcio di rigore a favore degli avversari. Ora si aspetta la decisione del giudice sportivo.

 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
02/08/2018
 A Barletta, la Polizia di Stato ha colto in flagranza ...
Cronaca
31/07/2018
 Tre arresti e due denunce a piede libero della Polizia di Stato a Barletta: ...
Cronaca
30/07/2018
La Polizia di Stato, ha arrestato a Barletta due cittadini extracomunitari Jallow ...
Cronaca
26/07/2018
La Polizia di Stato a Barletta ha arrestato Corvasce Remo, 21enne barlettano, e ha ...